Downlodable File Manager

Finalmente, dopo aver provato numerosi plugin WordPress ho trovato quello che si addice alle mie aspettative. Downlodable File Manager è il plugin perfetto per gestire il download dei tuoi file. I file in questione vengono caricati in una cartella al cui interno è presente un file .htaccess che ne blocca l’accesso in base ai settaggi impostati. Ottimo per evitare che i tuoi file siano prelevati da chiunque. Solo chi conosce la password oppure chi è un utente registrato può accedervi. Una volta installato il plugin, attivatelo con la solita procedura. Ora, nel menù laterale di WordPress, dovreste trovare una nuova voce chiamata “File Manager”. Da qui potete impostare i vari settaggi. Qui sotto un’esempio della schermata per aggiungere un nuovo file: Potete settare i seguenti valori: Titolo Nome del link visibile (Download Link Label) Descrizione Password (facoltativa) Contatore (visibile o non) Accesso (tutti i visitatori o solo membri) Una volta caricato il file potete inserirlo in qualsiasi post o pagina semplicemente inserendo {filelink = * } dove l’asterisco * sta per il numero di ID del file caricato. ESEMPIO NR.1: file protetto da password, accessibile a tutti i visitatori, con contatore visibile: la password è “test” {filelink=1}  ESEMPIO NR.2: file protetto da password, accessibile ai soli membri, con contatore visibile: la password è “test” {filelink=2}  ESEMPIO NR.3: file scaribile da chiunque, con contatore visibile {filelink=3}   Happy...

WP-Private: area riservata nel tuo sito web

Con il plugin WordPress “WP-Private” si possono creare delle aree il cui contenuto è visibile ai soli iscritti al blog. Potrai scegliere tu le zone da mostrare, quindi di pubblico dominio e quelle da rendere private semplicemente inserendo il codice [ protected ] (senza spazi) e [ /protected ] E qui un esempio pratico, infatti dopo i due punti bloccherò il contentuto: Member Login Username: Password: … e questo è il seguito del contenuto protetto! Massima personalizzazione di utilizzando l’edito HTML fornito col plugin. Happy...

Dopo l’aggiornamento WordPress pannello di amminstrazione non raggiungibile: ERRORE 500

Aggiornando WordPress alla 3.0.4 mi sono dimenticato di disabilitare i plugin e di mettere il tema di default come è consigliato in tutte le guide che trovate per la rete… Ora mi sento di dirvi e confermarvi di starle a sentire quelle guide! Ogni volta che aggiornate dovete disabilitare i plugin e mettete il tema di default! Per la mia pigrizia e per il fatto di dire “tanto cosa vuoi che succeda…” io non l’ho fatto e la conseguenza è stata che l’aggiornamento risultava fallito e che non potevo più entrare nel pannello di controllo di WordPress….! ERRORE 500 Panico. Il sito tra le altre cose non poteva esser visto poichè risultava in “Manutenzione”. Comincio a contattare i vari forum e amici, ognuno con una soluzione sua: permessi, cancella, fai questo e fai quello… Alla fine ho provveduto ad aggiornare WordPress in modalità manuale seguendo la guida che si trova sul sito ufficiale http://codex.wordpress.org/Upgrading_WordPress comunque con risultato insoddisfacente poichè ancora non potevo entrare nel mio pannello di controllo WordPress! Alla fine dopo vari tentativi, ore rubate al sonno e snervanti prove ecco la soluzione: in primis – via FTP ho cancellato il plugin che mi metteva WordPress in modalità di manutenzione (WP-Maintenace Mode), cosicchè il sito fosse nuovamente raggiungibile; secondo – via FTP ho rinominato la cartella “PLUGINS” in “PLUGIN” (potete scegliere qualsiasi nome) che si trova dentro “WP-CONTENT”; A seguito di ciò ho verificato con mio sollievo che il pannello di controllo WordPress (wp-admin) aveva ripreso a funzionare! Sospiro di sollievo. Infine ho cancellato i presunti plugin che stavo testando in quei giorni i quali evidentemente creavano dei conflitti...

Cambia il mittente email WordPress

Come hai potuto notare quando installi WordPress di default viene impostato il mittente come il signor “WordPress”, e spesso ciò può risultare non molto professionale nei confronti di chi riceve delle email dal nostro blog… Per ovviare a tale problema basta che vai a modificare il file functions.php che si trova all’interno del tuo tema… Aprilo ed inserisci le seguenti righe di codice all’interno dei tag PHP: add_filter('wp_mail_from', 'new_mail_from'); add_filter('wp_mail_from_name', 'new_mail_from_name'); function new_mail_from($old) { return 'admin@miodominio.com'; } function new_mail_from_name($old) { return 'Mittente'; } Non ti resta che sostiuire “admin@miodominio.com” con l’email che preferite e stessa cosa dicasi per “Mittente“ Happy...